domenica 31 ottobre 2010

Piano di cottura Smeg Piano Design: riparazione bruciatore gas ostruito

Da tempo avevamo uno dei 5 fuochi che andava pianissimo, meno del minimo. In settimana quindi mi sono messo a cercare il manuale del nostro piano di cottura (Smeg Piano Design modello P75) per approfondire ed iniziare a capire come smontarlo per risolvere il problema (qui c'è la copia del manuale che consiglio di tenere a portata di mano).


La mia perplessità sull'intervento era legata al fatto di dover smontare completamente il piano: intervenire da sotto (staccando il tubo del gas) per poi aprirlo. In realtà invece, come scritto sul manuale a pag. 10, si può intervenire direttamente da sopra smontando il pianale (vedi foto sopra).
Importantissima la chiave A per smontare le chiusure a baionetta dei bruciatori mostrata in figura sopra.
In solaio, per fortuna, ho trovato la chiave!
Bene, siamo pronti, iniziamo!

Utilizzo della chiave A (vedi video sotto)
Per prima cosa sollevate tutti i pomelli del gas. Facendo forza dovrebbero venire su.
In secondo luogo - dopo aver tolto griglie, cappelloti e corone - smontate con la suddetta chiave le chiusure a baionetta come illustrato nella foto qui a fianco. Ruotando in senso antiorario (mezzo giro) dovrebbe liberarsi, fate leva con un piccolo cacciavite (con delicatezza!) e provate a sollevarlo. Dovrebbe venire via. Ripetete poi l'operazione per tutti i fuochi.
Fatto ciò dovreste poter sollevare il pianale.
Ecco un video su come utilizzare la chiave A:

  video


Ecco come si presenta il piano smontato.
Ora sollevate la protezione di metallo evidenziata in figura con la freccia:

Rimozione protezione di metallo
Ecco finalmente il nostro piano cottura senza pianale.
E' questo il momento di fare un po' di pulizie! ;-)

Vista piano senza pianale
A questo punto ho studiato un po' la situazione e mi sono reso conto che il problema molto probabilmente stava nell'ugello del bruciatore perchè il canale (regolatore d'aria) in cui passa il gas non era ostruito (per accorgermene ho fatto passare semplicemente un fil di ferro e non ho incontrato alcun ostacolo). Ho deciso così di smontare il rubinetto del gas incriminato.
Per prima cosa svitate il dado che ferma il tubo del gas al rubinetto. Successivamente svitate le 3 viti che bloccano il rubinetto del gas all'intero piano di cottura. Nelle foto qui sotto sono evidenziate le 3 viti e il dado da svitare:

Dado del tubo del gas
Viti da svitare per liberare il bruciatore
A questo punto il bruciatore è libero. Per poter liberare l'ugello è necessario svitare completamente la vite C che blocca il regolatore del gas (questa cosa a pagina 11 del manuale è illustrata molto bene!). Svitando tale vite si perde la regolazione dell'aria primaria (io ho risolto facilmente perchè in realtà sul regolatore resta il segno della vite e quindi potrete rimetterlo nella stessa identica posizione). A differenza di quanto si possa pensare in realtà non viene bruciato solo gas ma una miscela di aria e metano. La funzione del regolatore è quella di far passare più o meno aria in modo da equilibrare la miscela nel modo giusto. Tra l'ugello e l'imbocco del regolatore avviene tale miscelazione.
Svitando la vite, dicevamo, il regolatore salta via e dovreste poter accedere liberamente all'ugello. Con una chiave del 7 potete svitarlo:

Smontaggio ugello, con chiave del 7
Finalmente ho trovato il problema!
Con un ago riuscite a pulire perfettamente l'ugello, dentro c'era una piccola larva (che schifo!).

Pulizia ugello del rubinetto del gas
E' giunto il momento di rimontare il tutto. Apparentemente l'operazione più complessa potrebbe sembrare quella del montaggio del regolatore dell'aria primaria. In realtà dovreste ritrovare il segno della vite che precedentemente lo bloccava:

Regolatore d'aria: segno della vite precedentemente svitata
A questo punto è semplice, basterà riavvitare la vite nella stessa posizione. Se non trovate alcun segno andate a pagina 12 del manuale e seguite le istruzioni. Viene riportata la giusta posizione del regolatore, a seconda del bruciatore (piccolo, medio, ecc.) e del tipo di gas utilizzato (metano, liquido, ecc.).
Riporto qui di seguito la tabella per la Regolazione dell'aria primaria.

Regolazione aria primaria (clicca per ingrandire)
Bene il lavoro è concluso.
Un bel video per immortalare la grande soddisfazione...