giovedì 3 settembre 2009

Piscina con fontanella (Giochi per bambini)


Viola, mia figlia, adora l'acqua. E' il suo gioco preferito, come del resto lo è per molti bambini.
Il fascino dell'acqua in alcune persone non si spegne mai, si trasforma. Io, ad esempio, amo veleggiare in mare aperto.
Un pomeriggio, in cortile, Viola si stava stancando della solita piscina (di quelle gonfiabili come vedete in foto) ma io, troppo preso dal concludere un lavoretto di casa, avevo bisogno di un'oretta di autonomia. Pensa che ti ripensa mi è venuta in mente la fontanella che poi ho allestito come vedete qui sopra.

La fontanella in piscina

Procuratevi una sedia, uno sgabello o uno scaletto, qualcosa su cui appoggiare una bacinella ad almeno mezzo metro da terra. Per completare l'opera serve un tubo di gomma di circa 1 metro, uno di quelli che si usa per innaffiare (lo trovate in ferramenta, non ho idea di quanto costi ma direi molto poco).
Dobbiamo però creare un beccuccio su una delle due estremità del tubo altrimenti l'acqua sgorgherà molto velocemente e la bacinella si svuoterà in pochi secondi. Io ho usato un tubo di dimensione inferiore (circa 2 mm. di diametro) lungo circa 10 cm in modo da ridurre la dimensione del foro del tubo grande. In alternativa potreste usare una cannuccia di plastica, magari quella di un succo di frutta che è ancora più piccola.
Inserite il tubicino piccolo dentro il grande e fissate il tutto con un pò di nastro isolante. Poco importa se "l'impianto" perderà qualche goccia, ai bambini piacerà lo stesso. ;-)
Dopo aver costruito il nuvo tubo con il suo riduttore fissatelo allo sgabello o panchetto che avete utilizzato. Immergete la parte di tubo normale (senza riduzione) nella bacinella e poi aspirate dall'altra estremità (quella con la riduzione) come se voleste bere da una cannuccia. L'acqua inizierà a passare nel tubo e la fontanella inizierà a sgorgare!
Attenzione però: nel momento in cui inzierete a risucchiare l'acqua dovrete eseguire questa operazione posizionandovi con l'estremità del tubo sotto il livello della base della bacinella. In questo modo una volta che l'acqua riempirà tutto il tubo e inizierà ad uscire non si fermerà più!

Ovviamente l'acqua nella bacinella prima o poi finisce ma vi assicuro che, se vostro figlio capisce che con un semplice secchiello o un bicchiere ogni tanto deve prenderla dalla piscina per rimetterla nella bacinella, si autogestirà per parecchio tempo. Altro che un'oretta!
Su come "schiodarla" quando sarà ora di andare, purtroppo, non ho soluzioni! ;-)